LG K 2020, annunciata la nuova serie: smartphone da 5 camere

La serie K di LG si aggiorna con tre nuovi smartphone dalle capacità fotografiche senza precedenti per l’azienda sudcoreana. I modelli LG K61, K51S e K41S hanno infatti in comune una dotazione di ben cinque fotocamere totali, di cui quattro posizionate sul retro, che si avvalgono anche dell’intelligenza artificiale per garantire “un’esperienza fotografica completa e versatile alla portata di tutti”, come spiegato dalla compagnia. Oltre a un comparto fotografico di qualità, la serie K 2020 propone altre caratteristiche di alto livello come il display FullVision Eye. Non c’è invece sui nuovi smartphone il supporto alle reti 5G.

LG K61, K51S e K41S: le specifiche

Tre modelli di smartphone pensati per esigenze diverse ma con una costante: cinque fotocamere con intelligenza artificiale per ottenere scatti perfetti in ogni occasione. LG K61 è la variante più performante presentata dall’azienda sudcoreana, come dimostrato dal display FullVision Eye da 6,5 pollici in risoluzione FHD+. I bordi sottili e la fotocamera frontale ospitata in un foro consentono di sfruttare al massimo lo schermo, che ha la stessa dimensione anche sui modelli K51S e K41S, dove però la risoluzione è HD+. La Ram è da 4 GB su LG K61 e da 3 GB sugli altri due smartphone, mentre la memoria interna, espandibile con micro SD fino a 2 TB, passa dai 128 GB del modello di punta ai 64 e 32 GB di K51S e K41S. Tutti i device, invece, possono contare su una batteria da 4000 mAh.

LG, la serie K 2020 in vendita da maggio

LG ha voluto dotare tutti gli smartphone della nuova serie K 2020 di cinque fotocamere con intelligenza artificiale, variando però alcune componenti a seconda dei modelli. In tutti i casi il set comprende una fotocamera frontale per selfie e quattro obiettivi sul retro, di cui un sensore ad alta risoluzione, un super grandangolare, un sensore di profondità e una fotocamera macro per gli scatti ravvicinati. LG K61 vanta il comparto fotografico più avanzato con 48 megapixel per la fotocamera principale ad alta risoluzione, 8 megapixel per il grandangolo, 2 megapixel per il macro e 5 megapixel per il sensore di profondità. Rispetto a questa dotazione, su LG K51S variano l’obiettivo principale, da 32 megapixel, il grandangolare da 5 megapixel e il sensore di profondità, da 2 megapixel. A differenza di quest’ultimo, infine, sul modello LG K41S la fotocamera principale scende a 13 megapixel. LG spiega che la serie K 2020 sarà disponibile da maggio nei punti vendita italiani; i prezzi ufficiali non sono ancora stati annunciati, ma la casa sudcoreana parla di “un’esperienza multimediale di grido a meno di 300€”. 

Fonte : Sky Tg24