Prati: prende in gestione ristorante, non paga l’affitto e ruba frigo e arredi del locale

Moroso nell’affitto del ristorante non solo non ha pagato il dovuto ma è sparito con frigoriferi, affettatrici ed arredi del locale. Siamo in zona Prati-Vaticano dove un giovane romano è stato denunciato dalla polizia per appropriazione indebita.

In particolare il 30enne dopo aver preso in affitto un ristorante, nella zona turistica della Capitale, si è reso moroso nei pagamenti per circa un anno. 

Il proprietario, allora, ha chiesto ed ottenuto lo sfratto ma, quando è rientrato in possesso del locale, si è accorto che dall’interno mancavano il mobilio, alcuni macchinari per uso professionale – tra cui celle frigorifere, griglie in acciaio per vino, affettatrici professionali -, numerose sedie ed oggettistica varia, per un valore di circa 60mila euro.

L’uomo si è rivolto al commissariato Prati, diretto da Filiberto Mastrapasqua, dove ha presentato  la denuncia.

Gli investigatori, dopo una serie di accertamenti, hanno svolto alcune perquisizioni trovando in dei locali, tra cui un ristorante in zona Monteverde prossimo all’apertura, tutto il materiale di cui si era appropriato il 30enne.    

Le attrezzature sono state sequestrate e poste a disposizione della Magistratura, a cui è stato inviato un dettagliato resoconto dell’intera indagine.

Fonte : Roma Today