La Sony augura “lunga vita e prosperità” all’accordo su Spider-Man con la Disney

Quando l’anno scorso venne resa nota la frattura tra la Sony e la Disney i sensi di ragno dei fan di Spider-Man impazzirono: l’evento metteva in serio pericolo le future apparizioni di Peter Parker nel MCU, ma fortunatamente le cose si sono risolte più o meno brevemente e, anzi, adesso la Sony si dice più interessata che mai alla collaborazione.

Durante la recente tavola rotonda tra il boss della Sony Tom Rothman e il dirigente Disney Alan Horn, uno degli argomenti principali è stato proprio il destino di Tom Holland e del suo giovanissimo supereroe:

Il pubblico e i fan, che sono importanti per tutti noi, sembrano aver risposto davvero bene alle prove di Tom [Holland] e alle avventure di Spider-Man”, ha detto Horn ai microfoni di The Hollywood Reporter (in alto) “Sono stati un successo e a tutti è piaciuto il fatto che il Marvel Cinematic Universe e Kevin Feige fossero coinvolti. Abbiamo avuto parecchi feedback positivi in merito e siamo tutti d’accordo che unire nuovamente le forze sarebbe un’ottima idea.”

Poco dopo Rothman si è dimostrato entusiasta di continuare il sodalizio iniziato anni fa: “Penso che questa sia quella che si definisce “una vittoria per entrambe le parti”. È stata una grande vittoria per la Sony e certamente lo è stata anche per la Disney, ma soprattutto ha vinto il pubblico. L’unica cosa che vorrei dire al riguardo è che i tempi di lavorazione e il ritmo delle negoziazioni non sempre vanno di pari passo… credo saremmo arrivati a questo accordo in ogni caso e che la notizia della conferma l’aveva necessariamente anticipata.”

Ottime notizie dunque, e intanto i lavori per Spider-Man 3 procedono (apparentemente) senza intoppi: pochi giorni fa è stato annunciato l’inizio nelle riprese, mentre Kraven il Cacciatore potrebbe essere uno dei villain.

Fonte : Everyeye