Will Smith in Men in Black 3 è il più pagato del cinema

La fama delle star detta gli zeri dei loro cachet. Business Insider mette in fila i ruoli cinematografici che fruttano di più ai loro interpreti e in vetta alla classifica spicca l’attore americano. All’interno del MCU, è il personaggio di Tony Stark quello che guadagna di più. LA TOP 10

100 milioni di dollari per interpretare Men in Black 3 a Will Smith, più di 300 per il Jack Sparrow con il volto di Johnny Depp (per l’intera saga, s’intende) e 75 milioni di bigliettoni per Robert Downey Jr. con indosso l’armatura di Iron Man. 

Ecco quanto valgono i protagonisti dei più celebri film per il grande schermo.

Will Smith è il più ricco

Fra i numerosi successi cinematografici che vedono protagonista Will Smith, quello che gli vale il maggior guadagno è il terzo capitolo degli X-Men. Dopo essere salito alle luci della ribalta grazie alla sit-com degli anni Novanta “Willy, il Principe di Bel-Air”, l’attore ha vestito i panni – fra gli altri – di Jim West in Wild Wild West (1999), Del Spooner in Io, Robot (2004) e del poliziotto Mike Lowry nella saga di Bad Boys (1995). Ma il ruolo che gli è stato pagato di più è quello dell’Agente J in Men in Black 3: ben 100 milioni di dollari, secondo l’Hollywood Reporter. Un cachet niente male, ampiamente ripagato dall’incasso del film del 2012 diretto da  Barry Sonnenfeld, che al box office ha superato i 624 milioni. Così, Will Smith occupa il primo posto della classifica dei personaggi del cinema che fruttano di più ai loro interpreti. 

Titoli cult da milioni di dollari

Fra gli attori più pagati per un singolo ruolo troviamo Keanu Reeves, che deve buonaparte della sua fortuna al personaggio di Neo della trilogia di Matrix: nel complesso, i tre film di fantascienza scritti e diretti dai fratelli Andy e Larry Wachowski gli hanno fruttato 250 milioni di bigliettoni, valendogli la seconda posizione all’interno della top ten stilata dal Business Insider. Chissà quanto sarà pagato per il quarto capitolo, atteso per l’estate 2021…

Sul terzo gradino del podio, seppur a diversi quattrini di distanza, ecco Tom Cruise. Il sex symbol degli anni Novanta ha portato in scena diverse pellicole di spessore, che gli sono anche valse la nomination agli Oscar , da Magnolia a Jerry Maguire, passando per Nato il quattro luglio, eppure sono i rocamboleschi inseguimenti e le lotte serrate di Mission Impossible a fargli guadagnare di più. Per il solo Mission: Impossible – Protocollo fantasma (2011), quarto film della saga, Cruise ha ricevuto 75 milioni di dollari. Il cachet gli vale il podio nella classifica degli attori più potenti di Forbes nel 2012.

Poco dietro di lui troviamo Sandra Bullock nei panni della dottoressa Ryan Stone di Gravity del 2013 (70 milioni di dollari), Harrison Ford con il suo Indiana Jones da 65 milioni di dollari per il quarto film Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo (2008), e Tom Hanks per la performance in Forrest Gump del 1994 (60 milioni).

Iron Man, l’eroe (milionario) dei fumetti

A tenere alta la bandiera dei supereroi, in termini di ingaggio, è l’Iron Man di Robert Downey Jr. L’attore presta il volto a Tony Stark, vera identità dell’Uomo d’acciaio, all’interno del Marvel Cinematic Universe e il film per cui è stato pagato di più è il secondo capitolo sui Vendicatori: per Avengers: Infinity War Downey Jr. ha ricevuto 75 milioni di dollari (occupa il quarto posto in classifica), stando all’Hollywood Reporter. La pellicola del 2018 diretta da Anthony e Joe Russo ha incassato più di due miliardi, a fronte di 316 milioni di budget. Il primo Avengers? Gli ha fruttato 50 milioni “appena”.

Johnny Depp fa doppietta

Altro che colletti bianchi: è la benda sull’occhio e la bandana sulla testa a far guadagnare fior fiore di quattrini. Almeno, a Hollywood: il Jack Sparrow con il volto di Johnny Depp della saga dei Pirati dei Caraibi ha visto lievitare il conto in banca ogni volta che ha preso il largo. In particolare, Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare del 2011 è valso all’attore un ingaggio pari a 55 milioni di dollari, stando ai dati di Forbes (e la decima posizione nella top ten dei personaggi più pagati del cinema). Pare che Depp, grazie alla saga, abbia intascato oltre 300 milioni. Se non è mise da pirata, è il look fantasy sfoggiato sul set di Alice in Wonderland: nel film del 2010 di Tim Burton, Depp è il Cappellaio Matto. Per vestire i (bizzarri) panni del personaggio di fantasia, la star ha ricevuto 68 milioni di dollari.

RISPONDI AL QUIZ: Riconosci la scena del film?

(se non visualizzi il contenuto interattivo CLICCA QUI)

Fonte : Sky Tg24