Anche Xbox Series X avrà l’audio tridimensionale

Grazie al sistema di accelerazione hardware integrato nella nuova console Microsoft, l’effetto sarà assicurato con qualsiasi tipo di cuffie indossate, e l’esperienza completamente nuova

Xbox Series X(Foto: Microsoft)

Una rivoluzione con audio spaziale che trasforma ogni cuffia in un passaggio multidimensionale verso nuovi mondi”: Microsoft non va certo per sottile presentando la nuova Xbox Series X, ponendo l’accento su un appuntamento incentrato sulla tridimensionalità del suono. È, quest’ultimo, solo un altro aspetto su cui si articolo la sfida tra Xbox Series X e Ps5, che avanza in parallelo (del suono 3D si era già discusso ampiamente nelle varie presentazioni-anticipazioni da parte di Sony).

Il prossimo 18 marzo, in occasione dell’evento Gdc 2020 ovvero la Game Developers Conference di San Francisco, per Microsoft sarà presente Robert Ridihalgh, Senior Tecnica Audio Specialist, e sul palco saliranno anche i responsabili del sonoro di giochi di successo come Borderlands 3 e Gears 5. Ci dovrebbero essere anche personalità da Dolby e altri partner.

In realtà Microsoft, nel suo annuncio, non cita mai esplicitamente Xbox Series, ma fa riferimento a “console Xbox di nuova generazione”: ci sono pochi dubbi sul vero protagonista dell’evento. La nuova console sfrutterà un sistema di accelerazione hardware per la gestione spaziale del suono, grazie a componenti che si troveranno a bordo.

In pratica, una volta indossate le cuffie ci si potrà immergere in un’esperienza coinvolgente, dato che il sonoro creerà un ambiente tridimensionale a 360 gradi per un effetto ancora più realistico (soprattutto nei titoli dove la parte d’azione è più spinta, ed è importante prestare attenzione non solo a cosa si vede ma anche a da dove proviene ciò che si ascolta). Vale la pena sottolineare che la qualità delle cuffie riveste un’importanza minore, dato che col nuovo sistema la maggior parte del lavoro sarà svolto dalla console.

La nuova console Xbox potrebbe fare capolino già in primavera con un’uscita ufficiale verso fine anno. Le ultime voci ipotizzano una versione economica chiamata Xbox Series S e aprono a una piena retrocompatibilità con i giochi delle versioni precedenti.

Fonte : Wired