Bellegra calcio: undicesima perla consecutiva

Nota – Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Bellegra (Rm) – Undicesima vittoria consecutiva per il Bellegra che continua ad essere in vetta al gruppo F di Prima categoria. La squadra di mister Vinicio Quaresima ha violato con un secco 2-0 il campo dell’Oir: “Una partita tenuta sempre sotto controllo – dice l’attaccante classe 1989 Mario Neri che ha sbloccato il risultato attorno alla mezzora del primo tempo siglando il suo sesto sigillo stagionale – Abbiamo creato tante occasioni già prima del mio gol e successivamente a inizio ripresa Vagnoli ha realizzato la rete del raddoppio. L’Oir ci ha creato pochi pericoli, ma al di là di tutto contava vincere e lo abbiamo fatto con personalità”. Il Bellegra rimane davanti al Villa Adriana di un solo punto, ma secondo Neri non è ancora un duello esclusivo coi tiburtini: “L’Atletico Colleferro è a otto punti di distanza, ma ha giocato una partita in meno rispetto alle prime due della classe e poi è sicuramente una squadra importante. Credo che il discorso per la promozione si possa risolvere solamente nelle battute finali e che, di conseguenza, non sarà decisivo nemmeno lo scontro diretto contro il Villa Adriana del prossimo 8 marzo”. L’attaccante non nasconde che in casa Bellegra l’entusiasmo è alle stelle: “Avevo già vestito questa maglia qualche anno fa e sono tornato con piacere in estate. Questa è una piazza molto appassionata e chiaramente mai come adesso è vicina alla squadra. All’inizio della stagione non ci aspettavamo di poter competere per le posizioni di vertice, ma partita dopo partita abbiamo capito di avere un potenziale importante e ora ci vogliamo giocare le nostre carte”. Nel prossimo turno Neri e compagni ospiteranno la Magnitudo, altra squadra in lotta per evitare i play out: “All’andata pareggiammo 2-2 al termine di una gara molto complicata in cui andammo sotto di due reti e poi rimontammo – ricorda l’attaccante – Dobbiamo prendere quest’avversario con le molle, tra l’altro loro sono reduci dal pesante successo contro l’Atletico Monteporzio e quindi sono in un buon momento”.

Fonte : Roma Today