Borse a MIPEL 117: ecco le tendenze moda per l’autunno-inverno 2020/21

di Silva Valier

Business e fashion al MIPEL, giunto quest’anno all’edizione 117, dove sono protagoniste le ultimissime novità dal mondo della moda. Quattro giorni, dal 16 al 19 febbraio a fieramilano Rho, dedicati alle eccellenze della pelletteria e all’accessorio moda made in Italy ed internazionale, dove oltre 300 sono le aziende presenti tra brand storici e griffe emergenti.

La prossima fredda stagione è lontana, ma quali saranno le tendenze in fatto di borse, quali le forme, le dimensioni, i materiali e i colori?  Tra i principali trend spiccano le borse ergonomiche che si adattano alla figura del corpo (messenger, zaini trasformabili e indossabili in diversi modi con tracolle regolabili). Presenti imbottiture e tessuti accoppiati: nabuk con materiali tecnici, strutture a maglia, intrecci di pelli e nuovi materiali rigenerati, effetti 3D e bubbling gonfiati, ricami su carbonio e alluminio.

Ci sono borse eclettiche che attraggono per la combinazione di colori, materiali, volumi e decorazioni. Forme geometriche squadrate che rappresentano il disordine e la frenesia. Tessuti jacquard etnici, manici e chiusure in bambù, ricami e intrecci composti da elementi sparsi, borchie in metallo sfaccettate e cangianti, applicazioni di piume colorate.

Non mancano borse morbide, shopping, tracolle e volumi classici piccoli. Lo stile naturale è rivisitato, ispirandosi all’arte antica. I tessuti sono impreziositi da ricami, lavorazioni e tecniche tradizionali regionali italiane: intrecci manuali su pelli tinte al vegetale rifinite da oli e cere.

Per le borse da utilizzare tutti i giorni, in tutte le occasioni, giorno e sera troviamo nuove forme di ricerca, linee e volumi regolari ma anche minimal. I tagli sono moderni, geometrici, asimmetrici e innovativi, le superfici delle pelli sono lisce e lucide, plissettate.

La palette dei colori predilige i grigi caldi, i toni rosati, nude e cipria, e anche il rosso e il viola.

L’essenzialità è il leitmotiv della collezione YNOT?: le linee sono pulite, le forme strutturate e i colori spaziano dai toni dei grigi più luminosi e caldi al cammello. Più decise invece sono le linee dai toni strong – rosso e nero o alternati ad altre nuances – dal carattere vivace e urban. Protagonista indiscussa anche per la prossima stagione è la Yes Bag, che racconta un viaggio nel tempo verso destinazioni lontane, celebrando la donna e la sua voglia di libertà. Molteplici linee completano poi la collezione, con stampe grintose e moderne a tema graffiti, o con decorazioni fatte di ricami floreali e borchie. Il brand infatti premia forme classiche impreziosite e vivacizzate da dettagli rock glam ultra moderni, come inserti in metallo oro e argento, stampe bicolore o in color block, che creano giochi cromatici audaci donando ai prodotti un’allure decisa e attuale. Come dimenticare poi la “Rev”, la linea dal carattere più sbarazzino ed eccentrico, che si contraddistingue per il suo animo reversibile grazie a pannelli animalier maculati, zebrati o pied de poule. Alternati tra loro, offrono la possibilità di cambiare borsa (e look) grazie a pochi e semplici passaggi.

Molto ampia la scelta da RIPANI, dove è facile lasciarsi tentare. Compagne di day & night look, sono borse a mano, shopper, tracolle, che permettono di portare con sé di tutto e di più, ma anche clutch e minibags pensate per contenere lo stretto indispensabile per la sera o la cerimonia, tutte assolutamente irresistibili. Tra le novità inserti in vitello stampato con effetto cavallino, le maxi stampe, i mix&match di pellami naturali e materiali innovativi, frutto di un’attenta ricerca stilistica. La palette colori riscalderà l’inverno partendo dalle tonalità dei marroni per arrivare ai bronzi metallizzati.

Tra i modelli proposti da COMPAGNIA DEL VIAGGIO distributrice degli articoli per bambini Ridaz, interessanti le ultime novità della linea Justice League. Gli articoli sono pensati per un uso sia ludico sia funzionale e adatto all’utilizzo diretto del bambino. I nuovi zainetti sono realizzati in polyester e raso, con decorazione 3D dei personaggi della celebre serie: Batman, Superman e Wonder Woman. Dotati di chiusura a zip e spallacci imbottiti per il massimo comfort del bambino, sono utilissimi per l’asilo e la scuola materna, per gite e viaggi con mamma e papà.

RV RONCATO, brand di eccellenza nel settore luggage e accessori da viaggio, presenta le nuove linee dalla vocazione eco e la nuova versione textile dell’iconico modello We-Are, proposta in limited edition e declinata in nuove grafiche. Innovazione tecnologica e originalità si fondono nella realizzazione di un prodotto timeless, ultra-leggero e dal design rivoluzionario. La lavorazione è realizzata con una precisione manifatturiera su un materiale altamente innovativo, il PP compressed Matrix, costituito da strati di base in polipropilene pressati in fogli compositi auto-rinforzati. Si tratta di una valigia di altissima qualità, ultra-leggera e allo stesso tempo durevole, che assicura un’eccezionale resistenza alle alte così come alle basse temperature, accompagnata da 10 anni di garanzia.

Da GAYNOR BONGARD il look si fa prezioso. E’ una linea di accessori che spazia dal look più urbano a un mood tempo libero, fino agli effetti speciali per il party o la cerimonia, per soddisfare le più svariate esigenze. Sono sciarpe nepalesi in pura lana realizzate con vecchi telai manuali, caldi e soffici scialli in tinta unita mélange, magnifiche mantelle, proposte in mischie di doppio filato impreziosite da frange e passamanerie per un effetto extra lusso dal fascino etnico. Sofisticata la capsule pensata per la sera più elegante: filamenti metallici illuminano i fluidi chiffon trasparenti delle sciarpe, ponchi di pizzo mostrano luccicanti applicazioni, stole trasparenti con bordure in eco-pelliccia si arricchiscono di lunghe frange. Senza dimenticare guanti e cappelli. I colori riprendono i toni delle fibre naturali: dal beige al tortora, al cammello, al marrone fino ai rosa più poetici, ma anche calde tonalità arancio e giallo, verde sottobosco e purple.

L’Italia è considerata la culla dell’arte e del saper fare e MIPEL è dunque il palcoscenico ideale in cui presentare i migliori prodotti e brand espressione dell’arte della manifattura della pelle di tutto il mondo, di cui l’Italia rimane leader assoluto. Ci risentiamo allora a settembre, dal 20 al 23 in una città che sarà pronta, come sempre, ad accogliere il mondo della pelletteria internazionale.

Fonte : Affari Italiani