Verso la Milano Digital Week: come l’inclusione favorisce la crescita economica

Puntare a una crescita inclusiva e sostenibile è un bene per l’intera economia globale, ma bisogna acquisire consapevolezza e agire in maniera diversa in ciascun contesto internazionale: iniziamo a parlarne in vista della settimana milanese

Il digital marketing può rendere più strutturata la crescita nel settore IT Foto di rawpixel da Pixabay

Inclusione e crescita economica non sono idee inconciliabili: vivere in una società più equa significa dare a più persone l’opportunità di lavorare duramente, sviluppare il talento e testare le abilità. Un bene per lo sviluppo dell’intera economia globale. Lo ha spiegato Pinelopi Goldberg, Chief Economist della World Bank, in un video dedicato al rapporto tra inclusione economica e crescita sostenibile.

[ ]

“Le disuguaglianze sono un effetto della crescita, ma diventano un problema quando sono troppo ampie e molte persone si sentono tagliate fuori”, ha sottolineato Goldberg. Come evitare di lasciare indietro un numero sempre crescente di persone è una delle sfide degli anni Venti, e sarà anche un tema al centro della Milano Digital Week, la kermesse che indaga i temi del mondo interconnesso in programma dall’11 al 15 marzo 2020.

Secondo l’economista è necessario acquisire la consapevolezza dei rischi e agire in base ai rispettivi contesti territoriali perché non in tutte le zone del mondo le ineguaglianze si esprimono nella stessa maniera, con discriminazioni che possono essere ad esempio religiose, sessuali o etniche.

*

La terza edizione della Milano Digital Week, di cui Wired è media partner, si terrà tra 11 e 15 marzo 2020. Per maggiori informazioni su ospiti e programma potete consultare il sito ufficiale.

Fonte : Wired