Parasite vincitore del David di Donatello 2020 per il miglior film straniero

Pochi minuti fa vi abbiamo riportato in diretta le nomination ufficiali ai David di Donatello 2020, diramate nel corso di una conferenza stampa alla quale abbiamo partecipato in tarda mattinata.

Lo abbiamo già comunicato nell’elenco completo dei nominati, ma visto il clamoroso successo ottenuto dal film lo ribadiamo in questo articolo separato: dopo la Palma d’Oro e i quattro storici Oscar agli Academy Awards 2020, la commedia-thriller Parasite di Bong Joon-ho ha vinto anche il David di Donatello per il miglior film straniero dell’anno.

L’opera coreana ha battuto quattro concorrenti d’eccezione come Joker di Todd Phillips, C’Era Una Volta a Hollywood di Quentin Tarantino, Green Book di Peter Farrelly e L’Ufficiale e la Spia di Roman Polanski. Come successo l’anno scorso con Roma di Alfonso Cuarón, a differenza di tutte le altre categorie per quella del miglior film straniero i votanti hanno già espresso le loro preferenze, dunque non dovremo aspettare la cerimonia di premiazione ufficiale per conoscere l’esito: il David al miglior film straniero si aggiunge allo scintillante palmares del film coreano, non ha avuto rivali in tutta la stagione dei premi.

Durante la conferenza, è stato specificato che le votazioni si sono chiuse prima degli Oscar 2020, e quindi il giudizio non è stato influenzato dal risultato arrivato dal Dolby Theatre di Los Angeles.

Fonte : Everyeye