The New Mutants, Maisie Williams parla di Wolfsbane: “Personaggio molto animalesco”

Si avvicina, finalmente, la data d’uscita di The New Mutants, nuovo e ultimo capitolo della saga Fox ambientato nell’universo degli X-Men e Maisie Williams ha rivelato qualche dettaglio finora inedito sul suo personaggio: Rahne Sinclair aka Wolfsbane.

In termini di preparazione fisica e pratica al ruolo, l’attrice ha spiegato di come lei e il team creativo alle sue spalle abbiano passato molto tempo a provare prima delle riprese, anche per quanto riguarda il trucco da applicare al suo personaggio: “Abbiamo avuto circa tre settimane prima delle riprese per prepararci e provare, abbiamo discusso molto anche del trucco protesico da applicare, sulle dita, sul volto, sui denti, i peli sul volto, e tutte queste assurde cose, ma poi si è deciso di optare per un lavoro più massiccio in post-produzione. La vera motivazione per cui sono entrata nella storia è per vedere come mi sento e come appaio prima della trasformazione; sarà molto differente, ma sarà bello vedere come apparirò una volta cambiata. Il personaggio di Rahne fa davvero fatica ad accettare questa trasformazione, così come anche guardarsi semplicemente allo specchio. Quando giriamo ho queste protesi alle dita, ai denti. Quindi credo che in post metteranno solo la pelliccia perché dal vivo facevamo fatica ad assemblarla“.

La Williams rivela poi se il suo personaggio avrà lo stesso carattere anche una volta che la trasformazione sarà ultimata: “Sarà molto più animalesca. Capisco davvero Rahne, anche quando è solo Rahne e non Wolfsbane, ha sempre questo potere intuitivo e olfattivo. Quindi in pratica è gli occhi e le orecchie di quell’ospedale e non ha un gran ruolo nelle dinamiche del gruppo, ma penso abbia un grande ruolo nell’ottica della struttura. Forse non interpreta affatto un ruolo ma sa bene tutto ciò che succede all’interno dell’ospedale. E’ un tipo molto introverso. E’ praticamente cresciuta lì dentro e non interagisce molto con gli altri, ha un mondo tutto suo, e gli altri non sono molto interessati a quello che ha da dire. Quindi è interessante come quando lei si trasforma gli altri cominciano a capire che il suo potere può essere d’aiuto e non pensano più sia strana“.

La Williams è solo l’ultima appartenente al cast di Game of Thrones a entrare nel mondo dei Marvel Studios, per la precisione è la settima: “La Marvel è enorme“. Poi sugli aspetti da thriller della pellicola: “Ci sono diversi elementi nuovi e innovativi per una storia di questo tipo. Abbiamo visto molti film di supereroi ma penso che New Mutants sia fiero di essere sopratutto un thriller. Noi non siamo eroi, siamo ragazzi che stanno cercando la propria identità e a cui gli spettatori più giovani possano relazionarsi.

Diretto da Josh Boone, il film, lo ricordiamo, arriverà nei cinema italiani il prossimo 2 aprile. Nell’attesa, alla nostra analisi del trailer di The New Mutants. In precedenza, la Williams si era anche espressa sui continui rinvii di The New Mutants nelle sale.

Fonte : Everyeye