Parasite potrebbe superare il record di incasso de La Vita è Bella al botteghino USA

A quanto pare Parasite potrà presto aggiungere un nuovo record alla sua già incredibile lista di primati, dato che dovrebbe riuscire a superare gli incassi statunitensi de La Vita è Bella diventando così il secondo più alto incasso di sempre per un film in lingua straniera.

Dopo la storica vittoria agli Oscar il film di Bong Joon-ho ha beneficiato di un incredibile aumento di popolarità, al quale di conseguenza è seguito un un boost nella distribuzione USA, che lo ha passato da 1.060 sale a 2.001: nello scorso week-end la pellicola ha guadagnato altri $6,47 milioni portando il suo totale al botteghino USA a $44 milioni (e $200 milioni in tutto il mondo).

Secondo gli analisti, il film supererà comodamente i $50 milioni di dollari nel prossimo week-end, e a seconda di quanto durerà la sua popolarità, potrebbe anche riuscirà a spingersi verso o oltre i $60 milioni: se riuscirà a superare i $58 milioni, diventerà il secondo film in lingua straniera con il più alto incasso di sempre negli Stati Uniti, rubando il posto a La Vita è Bella di Roberto Benigni.

Al momento, la top tre vede in terza posizione Hero di Zhang Yimou (per la Cina, $53,7 milioni), in seconda posizione il nostrano La Vita è Bella ($57,6 milioni) e al primo posto La Tigre e il Dragone di Ang Lee (per Taiwan, irraggiungibile a $128,1 milioni).

Per altri approfondimenti, vi ricordiamo che poche ore fa Parasite è stato eletto vincitore del David Di Donatello per il miglior film straniero 2020. Prossimamente la commedia/thriller tornerà anche in versione bianco e nero.

Fonte : Everyeye