Coronavirus, l’epidemia avrà un impatto negativo anche sul settore Pc

L’epidemia di coronavirus SARS-CoV-2 (la DIRETTA di Sky TG24), il cui bilancio si aggrava giorno dopo giorno, avrà un impatto negativo non solo sulla produzione degli smartphone, ma sull’interno settore tecnologico e in particolare sulle consegne dei notebook: è quanto emerge da un nuovo report pubblicato da Digitimes Research. Le stime della società indicano che la contrazione del settore su base annua sarà compresa tra il 29 e il 36%. Le aziende taiwanesi che producono i Pc portatili per conto di terzi hanno ripreso la produzione in Cina, ma non a pieno regime: secondo gli esperti ciò potrebbe mettere a rischio le forniture di componenti a partire da marzo. Per questa ragione che Digitimes Research ha abbassato le proprie previsioni sulle consegne di notebook che saranno effettuate a livello mondiale nel primo trimestre 2020 (inizialmente era stato calcolato un calo del 17%).

Gli eventi cancellati a causa dell’epidemia di coronavirus

L’epidemia di coronavirus SARS-CoV-2 ha anche portato alla cancellazione di alcuni eventi legati al mondo della tecnologia, tra cui il Mobile World Congress di Barcellona. Inizialmente sembrava che la kermesse si sarebbe svolta ugualmente, anche se senza numerose aziende importanti, ma poi l’aggravarsi della situazione ha portato Gsma (Global System for Mobile Communications) ad annullare l’evento al termine di una lunga riunione. John Hoffman, il Ceo dell’organizzazione, ha spiegato a Bloomberg che l’epidemia ha reso impossibile organizzare la kermesse. Per la stessa ragione, anche la conferenza mondiale sul marketing di Facebook è stata annullata. All’evento, previsto dal 9 al 12 marzo al Moscone Center di San Francisco, avrebbero dovuto partecipare circa cinquemila persone, per un giro d’affari di circa 11 milioni di dollari . “La nostra priorità è la salute e la sicurezza del nostro team”, ha dichiarato un portavoce di Facebook parlando della decisione presa dalla compagnia di Menlo Park. 

Coronavirus, tutto ciò che c’è da sap...

Coronavirus, tutto ciò che c’è da sap...


Fonte : Sky Tg24