Fotografie che raccontano la lotta tra umani e natura

Nei suoi scatti il francese Jonathan Jimenez racconta alcuni modi con cui la natura si riappropria di spazi ormai abbandonati, sottratti alla presenza umana

Il fotografo parigino Jonathan Jimenez, conosciuto come Jonk, vagabonda in cerca di architetture e oggetti abbandonati e bonificati nel corso degli anni dalla natura, in un processo più di riappropriazione che di incuria, capace di raccontare quanto conflittuale possa essere il rapporto tra l’essere umano e l’ambiente che lo circonda.

Durante la sua carriera, il fotografo ha visitato più di mille strutture abbandonate in quattro continenti. La serie Naturalia: Chronicle of Contemporary Ruins, ha portato alla pubblicazione di un volume – di cui potete avere un’anteprima nella nostra qui sopra – a cui seguirà a breve un secondo.

Fonte : Wired