X-Men: Apocalisse, Lana Condor molto polemica sul trattamento riservato a Jubilee

L’attrice Lana Condor sta acquisendo sempre maggior popolarità a Hollywood nonostante il breve tempo trascorso nel settore, e parte di ciò è dovuto al suo ruolo di protagonista in To All the Boys I’ve Loved e al suo sequel appena pubblicato su Netflix.

Molti fan dei cinecomic però la ricorderanno nel ruolo di Jubilee in X-Men: Apocalisse, parte che ha suscitato molte critiche da parte dei fan, rimasti scontenti da come la mutante fu gestita nel corso dell’opera.

Ora che Condor si è lasciata definitivamente alle spalle la saga degli X-Men, tra l’altro chiusa e in attesa di un reboot ad opera dei Marvel Studios, l’attrice ha parlato di ciò che accadde all’epoca e di come il film sia cambiato dopo che ebbe filmato le sue scene. Durante un’intervista con StyleCaster, Condor ha dichiarato di aver girato molte altre scene per X-Men: Apocalypse, che evidentemente però sono rimaste in sala montaggio senza che qualcuno l’avvertisse.

A quel tempo ero solo felice di aver avuto la parte, e il solo aver avuto un ruolo mi fece sentire orgogliosa. Ma penso che se accadesse una cosa del genere ora, sarei piuttosto scoraggiata e sconvolta e la definirei una vera ingiustizia.

Voi cosa ne pensate? Avreste voluto vedere di più la mutante Jubilee? Ditecelo nei commenti.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo alla recensione di PS Ti Amo Ancora e a quella del primo capitolo Tutte Le Volte Che Ho Scritto Ti Amo.

Fonte : Everyeye