Picchia la madre e la uccide a coltellate: fermato con lo spray urticante e arrestato

Una donna di 86 anni è morta dopo essere stata accoltellata dal figlio sessantenne, che è stato arrestato. I fatti risalgono al primo pomeriggio di domenica 16 febbraio. I due si trovavano in un appartamento popolare in via Nullo a Bologna, dove entrambi vivevano, quando al culmine di una lite il figlio avrebbe prima picchiato la madre e poi l’avrebbe colpita all’addome con un’arma da taglio.  

A chiamare la polizia sono stati i vicini, allarmati dalle urla. Quando sono arrivati sul posto, gli agenti hanno trovato l’uomo, in palese stato di alterazione alcolica, che impediva anche ai soccorritori del 118 di avvicinare la madre. Gli agenti hanno dovuto utilizzare lo spray al peperoncino per disarmare il 60enne.

Inizialmente le ferite dell’anziana sembravano superficiali. Portata in ospedale, nella notte le sue condizioni si sono aggravate ed è morta. Il figlio era stato arrestato in flagranza per tentato omicidio e maltrattamento in famiglia e ora dovrà rispondere anche dell’accusa di omicidio.

Fonte : Today