Birds of Prey: Ewan McGregor ha improvvisato diversi momenti di Black Mask

Tra i personaggi più amati dal pubblico di Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn c’è senza dubbio Black Mask, interpretato da Ewan McGregor. Nonostante sia il villain del film di Cathy Yan, Roman Sionis/Black Mask è riuscito a farsi amare dagli spettatori grazie anche all’interpretazione dell’attore scozzese.

Nel corso di un’intervista con CinemaBlend, Cathy Yan ha parlato proprio di Black Mask e del suo interprete:“Ewan ha aggiunto delle battute. Mi piace lavorare fino al punto in cui c’è una vera collaborazione tra gli attori, ci divertiamo sul set ed è molto aperto. E la cosa fantastica è che Christina Hodson (la sceneggiatrice) non ha fatto la preziosa con la sceneggiatura ed era abbastanza favorevole. Quindi è stato proprio come lanciare delle battute. Aveva una battuta e io ‘Adoro quella battuta, aggiungiamola'”.

Cathy Yan ha elogiato l’interpretazione di McGregor:“Credo abbia capito il personaggio, l’ha capito davvero. Ha capito il desiderio di potere, il desiderio di controllo”.
Questa non è la prima volta che la regista e il cast parlano dell’improvvisazione sul set del film con Margot Robbie.
Dopo il deludente avvio al botteghino, Birds of Prey ha cambiato titolo, puntando su Harley Quinn; una mossa particolare della Warner, che tenta in corsa di sistemare le cose.
Un film che non ha convinto nemmeno l’autrice di Birds of Prey, che ha spiegato cosa non ha apprezzato del film di Cathy Yan.

Fonte : Everyeye