Si separa dalla compagna e torna a casa della mamma, poi la picchia e la manda in ospedale

Era tornato a vivere a casa della mamma dopo essersi separato dalla compagna con la quale ha avuto un figlio di 3 anni. Un ritorno a casa indigesto per la donna, picchiata e minaccita dal giovane figlio. Sono poi stai gli agenti del Commissariato Fidene Serpentara  diretto da Fabio Germani ad arrestare un 29enne italiano per maltrattamenti in famiglia. 

I poliziotti, sono intervenuti su segnalazione della madre del ragazzo, che nel fatto specifico era stata schiaffeggiata dal figlio palesemente ubriaco. L’uomo alla vista degli agenti, si è scagliato contro di loro con calci e pugni, tanto che sono dovuti ricorrere a cure mediche. 

La donna ha riferito agli investigatori che il figlio tornato a vivere con lei dopo la separazione dalla compagna, era solito a consumare alcool in dosi massicce per via della separazione dalla donna e dal figlio di tre anni.

Dopo tutti gli accertamenti il 29enne stato accompagnato presso gli uffici di Polizia dove veniva arrestato per maltrattamenti in famiglia, e successivamente tradotto presso il carcere di Regina Coeli.

Fonte : Roma Today