Cats non è più nei cinema americani, vediamo quanto (poco) ha guadagnato il film

Lo sfortunato Cats ha terminato la sua corsa al boxoffice americano, e mentre a livello internazionale se l’è cavata leggermente meglio, entrambi gli incassi registrati finora, messi insieme, ammontano a… Un flop.

Stando ai dati condivisi da BoxOfficeMojo e The Numbers, al botteghino di casa Cats ha contribuito con $27,166,770, mentre all’estero si parla di $46 milioni, con un incasso totale di $73,5 milioni.

In America, il film con Judi Dench, Taylor Swift, Rebel Wilson, e James Corden ha debuttato in sala lo stesso week-end di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, mentre qui nel nostro paese deve ancora arrivare. Negli Stati Uniti, però, l’adattamento del celebre musical ha visto un continuo declino di spettatori, scendendo dal suo iniziale quinto posto in classifica, fino al trentacinquesimo dello scorso fine settimana, per poi essere rimosso dalla programmazione dopo 8 settimane.

Anche se potrebbe non sembrare dai numeri, il risultato non è certo positivo, visto soprattutto il budget di realizzazione della pellicola: $95 milioni (marketing escluso).

Se poi lo mettiamo a confronto con l’altro noto adattamento cinematografico-musicale di Hooper del 2012, Les Misérables con Hugh Jackman e Anne Hathaway, che aveva un budget di produzione di $61 milioni, e ne ha incassati 441 in tutto il mondo (di cui 148 solo al botteghino americano dopo 14 settimane in sala), vediamo come i risultati di Cats siano ancora più deludenti.

Intanto, la data d’uscita italiana di Cats è prevista per il 20 febbraio.

Fonte : Everyeye