A quanto pare anche Black Panther 2 potrebbe essere girato in Australia

Mentre sono ormai terminate le riprese de Gli Eterni di Chloe Zhao e sono invece in procinto di cominciare quelle di Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, l’inizio della produzione dell’annunciato Black Panther II è ancora lontana un anno o poco meno, ma già si parla di eventuali location per la fase di shooting.

Stando alle ultime indiscrezioni provenienti da MCU Cosmic, infatti, il secondo capitolo del franchise Marvel Studios scritto e diretto da Ryan Coogler potrebbe essere girato principalmente in Austrlia come già deciso per il menzionato Shang-Chi e anche per il Thor: Love and Thunder di Taika Waititi. Stando sempre al sito, per giunta, le riprese nel lontano continente dovrebbero cominciare la primavera del prossimo anno, da marzo a giugno, per poi concludersi definitivamente negli Stati Uniti d’America.

È dunque probabile che Black Panther II verrà in parte girato ai Fox Studios di Sydney, uno dei beni ottenuti dalla fusione con la 20th Century Fox. Posizionandosi a marzo, il film occuperà gli studios appena dopo il film di Waititi, le cui riprese in Australia sono già previste per la fine del 2020 fino all’inizio della primavera del 2021.

Black Panther II è atteso nelle sale americane il 6 maggio 2022. Vi lasciamo allo speciale dedicato al secondo capitolo di Black Panther.

Fonte : Everyeye