Investito da un’auto mentre cammina a piedi sul Raccordo Anulare, morto un uomo

Stava camminando a piedi sul Grande Raccordo Anulare di Roma quando è stato investito ed ucciso da un’auto. L’incidente stradale nella prima serata di venerdì 14 febbraio, a perdere la vita un uomo di 52 anni. 

Le prime chiamate alla polizia hanno cominciato ad arrivare al centralino del NUE 112 a partire dalle 20:00 quando diversi automobilisti hanno segnalato la presenza di “un uomo che cammina a piedi sulla carreggiata interna del Grande Raccordo Anulare“. 

Ricevuta la segnalazione sul posto si dirigono gli agenti della Polizia Stradale che al chilometro 67,500 (altezza uscita 1 via Aurelia) trovano un’auto ferma ed un uomo in terra esanime investito dalla vettura con il conducente poi fermatosi a prestare i primi soccorsi. 

Inutili i soccorsi per l’investito, per cui non si è potuto far altro che constatarne il decesso. L’uomo è stato poi identificato in un cittadino del Ghana di 52 anni, A.K. le sue iniziali.

Da accertare con esattezza la dinamica dell’incidente stradale. Gli agenti della PolStrada di Roma dopo aver svolto i rilievi scientifici ed ascoltato le parole dell’automobilista, stanno terminando gli accertamenti anche mediante la visione delle immagini di videosorveglianza dell‘A90

Fonte : Roma Today