Pozzuoli, investe un uomo e scappa, ma perde la targa: incastrato pirata della strada

in foto: Immagine di repertorio

I carabinieri hanno denunciato un giovane di 28 anni, accusato di omissione di soccorso: alla guida della sua automobile, il 28enne ha investito un uomo, non fermandosi a prestargli soccorso; è accaduto a Pozzuoli, nella provincia di Napoli. Stando a quanto riporta Cronaca Flegrea, l’incidente è avvenuto nella serata di ieri, in via Solfatara, nei pressi del ponte della metropolitana: il 28enne, alla guida di una Opel Corsa, stava transitando per la strada quando ha improvvisamente investito un uomo di 83 anni, che stava attraversando. Invece di arrestare la marcia e soccorrere l’anziano, il giovane si è invece dato alla fuga: durante l’impatto, però, il 28enne ha perduto la targa anteriore dell’automobile, che è rimasta sull’asfalto.

È stato proprio grazie alla targa che gli agenti della Polizia Municipale e i carabinieri sono riusciti a rintracciare il 28enne, residente a Monteruscello, quartiere periferico della città flegrea: per lui, come detto, è scattata una denuncia per omissione di soccorso. L’uomo di 83 anni è invece stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie: per lui, fortunatamente, ferite non gravi, giudicate dai medici del nosocomio puteolano guaribili in 40 giorni.

Fonte : Fanpage