Roma-Bologna, Fonseca: “Problema emotivo. Troppi errori individuali”

L’allenatore giallorosso analizza la sconfitta contro il Bologna e il difficile momento della sua squadra: “Giochiamo con poca tranquillità, stiamo commettendo troppi errori individuali. Il problema non è fisico ma emotivo”

Una nuova sconfitta, la seconda consecutiva in campionato dopo il ko contro il Sassuolo del turno precedente: la Roma esce battuta dalla sfida dell’Olimpico contro il Bologna, 3-2 per i rossoblù il finale del primo anticipo della 23^ giornata di Serie A. “Perché questa Roma sta diventando irriconoscibile? La squadra ha accusato molto l’ultima sconfitta contro il Sassuolo. Questa sera – ha affermato ai microfoni di Sky Sport Paulo Fonseca – abbiamo fatto una partita poco tranquilla, con poca sicurezza difensiva. Dopo i gol subiti la squadra ha accusato questo momento. Abbiamo avuto una reazione nel secondo tempo, ma dopo l’espulsione di Cristante è stato molto difficile. In questo momento il problema è emotivo, poi sbagliamo molto difensivamente”, l’analisi dell’allenatore della Roma.

“C’è poca tranquillità. Lavorerò per trovare una soluzione”

Inizio di 2020 decisamente complicato per la Roma sul piano dei risultati. “Se è arrivato il momento di cambiare qualcosa nel sistema di gioco e in alcuni uomini? Vediamo, so che questo non è un momento facile con due sconfitte, il responsabile sono sempre io”, ha affermato Fonseca. “Io devo pensare che possiamo cambiare e migliorare, giocando con maggiore equilibrio. Questa squadra ha fatto molte cose buone in stagione, io penso che in questo momento sia una questione emotiva e tocca a me lavorare con i giocatori e fargli capire che possiamo fare molto meglio. Possiamo perdere o vincere ma non bisogna mai giocare con paura. Oggi il problema è la mancanza di tranquillità, devo trovare una soluzione per cambiare in questo momento”, ha proseguito l’allenatore giallorosso.

“Troppi errori individuali. Non è un problema di forma fisica”

“I gol che abbiamo preso sono uguali a quelli subiti contro il Sassuolo, da situazioni di uno contro uno, individualmente dobbiamo fare molto meglio”, ha poi aggiunto Fonseca. “Non mi piace parlarne degli errori individuali perché sono sempre io il responsabile di tutto. Siamo in un momento in cui succede tutto difensivamente. Dobbiamo lavorare per invertire questo momento e lo possiamo fare senza drammi e negatività, ma solo lavorando. Errori individuali dettati anche da un problema di forma fisica? Non sono d’accordo, quando una squadra non sta bene fisicamente non reagisce come abbiamo fatto nel secondo tempo contro il Sassuolo e anche contro il Bologna, seppur in dieci”, ha concluso l’allenatore della Roma.

Allenamento di domenica confermato

Subito dopo la sconfitta con il Bologna, l’allenatore giallorosso Paulo Fonseca ha deciso di confermare la seduta di allenamento– che era a rischio annullamento – della squadra in programma domenica mattina alle 11 a Trigoria. Questo perché Fonseca vuole parlare con il gruppo giallorosso, riprendendo fin da subito a lavorare sul campo.

Fonte : Sky Sport