Barça-Levante 2-1, due gol di Ansu Fati e Real a -3: è la doppietta più giovane della Liga

Dopo la sconfitta in casa del Valencia il Barcellona torna a vincere e lo fa con una grande prova contro il Levante. Al Nou Camp i blaugrana hanno fatto un sol boccone degli ospiti e già nel primo tempo avevano già chiuso la gara grazie alla doppietta di Ansu Fati in due minuti a cavallo della mezz’ora: il giovane calciatore spagnolo ha sfruttato due assist di Lionel Messi e ha fatto esplodere l’impianto catalano per due volte in pochi secondi.

Il numero 10 argentino alla mezz’ora ha regalato un assist straordinario alla nuova stella del Barça tagliando il campo e permettendo al ragazzino di ritrovarsi con Aitor: il classe 2002 si è portato il pallone avanti e poi ha battuto il portiere in uscita con una conclusione di destro. Pochi secondi dopo, 104″ per la precisione, è arrivato il 2-0 con un sinistro da posizione defilata sul primo palo dopo un tocco dalla zona centrale della Pulce. Ansu Fati con questa doppietta è diventato il più giovane a segnare 2 goal nella stessa partita in Liga dal 2000: c’è riuscito all’età di 17 anni e 94 giorni.

Questa vittoria permette ai blaugrana di portarsi a tre punti dal Real Madrid, che ieri ha battuto nel derby l’Atletico di Simeone per 1-0 al Bernabeu. Ancora decisivo ter Stegen, trafitto solo al 92’ da Ruben Rochina ma nonostante i brividi i catalani sono riusciti a portare a casa una vittoria importane dopo la debacle del Mestalla. Seconda vittoria per Quique Setien sulla panchina dei Culé.

Il tabellino di Barcellona-Levante

RETI: 30′ e 32′ Ansu Fati; 92′ Ruben Rochina.

BARCELLONA: ter Stegen, Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, de Jong (80′ Arthur), Busquets, Messi, Griezmann (71′ Roberto), Ansu Fati (87′ Puig). Allenatore: Setien.

LEVANTE: Aitor, Tono Garcia, Roger, Morales (60′ Borja Mayoral), Ruben Vezo, Postigo, Rochina, Vukcevic (80′ Bardhi), Jorge Miramon, Melero (60′ Hernani), Campana. Allenatore: Lopez.

Fonte : Fanpage