Alassio, giovane precipita per 20 metri da un ponte sull’Aurelia: è grave

Una giovane è precipitata da un ponte sull’Aurelia ad Alassio, nella provincia di Savona, riportando gravi ferite. A quanto ricostruito, la giovane – si tratterebbe di una ragazza minorenne, di diciassette anni – è caduta da una altezza di circa 20 metri. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un incidente o di un tragico gesto volontario, ma sarebbe quest’ultima l’ipotesi più probabile. Tutto è accaduto nella tarda mattinata di oggi, domenica 2 febbraio, una manciata di minuti dopo mezzogiorno. A quanto si apprende, la giovane è stata salvata dai rami di un albero che avrebbero attutito la sua caduta. Finita sull’asfalto, la ragazza è stata raggiunta dai volontari della croce bianca e dal personale dell’automedica del 118. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Alassio.

Ricoverata in prognosi riservata – La ragazza ha riportato diversi traumi agli arti ma sarebbe rimasta sempre cosciente mentre veniva ricoverata all’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Al momento è ricoverata in prognosi riservata: avrebbe il bacino rotto e una gamba fratturata, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sull’episodio indaga la polizia: gli agenti hanno ascoltato diversi testimoni che, secondo quanto riportato dai quotidiani locali, avrebbero detto di aver visto la ragazza scavalcare il muretto dell’Aurelia per poi lasciarsi cadere nel vuoto. La giovane è stata descritta da chi la conosceva coma una “persona e studentessa modello”.

Fonte : Fanpage