Oscar 2020, assegnati i WGA Awards: Parasite e Jojo Rabbit le grandi sorprese

Mentre gli Oscar 2020 sono sempre più vicini, nella notte a Los Angeles sono stati assegnati i WGA Awards, gli importanti premi del sindacato degli sceneggiatori.

I vincitori della serata sono stati Parasite e Jojo Rabbit, che hanno portato a casa rispettivamente il premio per la miglior sceneggiatura originale e quella per la miglior sceneggiatura non originale.

Bong Joon-ho ha espresso la sua gratitudine ai membri della WGA: “Alcune persone aumentano le barriere. Noi scrittori, amiamo distruggerle.

L’altro premiato, Taika Waititi, che ha adattato la sceneggiatura del suo fil dal romanzo Caging Skies di Christine Leunens, ha ringraziato l’autrice del libro e soprattuto suo madre, “per avermi fatto conoscere il libro e avermelo fatto leggere. Questo è tutto.

Tra i vincitori del premio onorari la sceneggiatrice e regista Nancy Meyers (Private Benjamin, Something’s Gotta Give), che ha ricevuto il Laurel Award della WGAW per lo Screenwriting Achievement; lo scrittore comico Merrill Markoe (Late Night with David Letterman), che ha ricevuto il Paddy Chayefsky Laurel Award della WGAW per il Television Writing Achievement; il regista-produttore e regista Brad Falchuk (The Politician, Glee), che ha ricevuto il Valentine Davies Award della WGAW, in riconoscimento del suo impatto sui giovani scrittori per l’aumento dell’alfabetizzazione e la promozione promuovere dell’educazione artistica nelle scuole; e lo sceneggiatore Charles Randolph (The Big Short), che ha ricevuto il Paul Selvin Award della WGAW per la sua sceneggiatura di Bombshell.

Qui sotto i vincitori:

Original Screenplay

  • “1917” – Sam Mendes & Krysty Wilson-Cairns (Universal Pictures)
  • “Booksmart” – Emily Halpern & Sarah Haskins e Susanna Fogele Katie Silberman (United Artists Releasing)
  • Knives Out – Rian Johnson (Lionsgate)
  • Marriage Story – Noah Baumbach (Netflix)
  • Parasite – screenplay by Bong Joon Ho and Han Jin Won, story by Bong Joon Ho (Neon)

Adapted Screenplay

  • A Beautiful Day in the Neighborhood – Micah Fitzerman-Blue & Noah Harpster, Inspired by the Article “Can You Say…Hero?” by Tom Junod (TriStar Pictures)
  • The Irishman – Steven Zaillian, Based upon the Book “I Heard You Paint Houses” by Charles Brandt (Netflix)
  • Jojo Rabbit – Taika Waititi, based on the book “Caging Skies” by Christine Leunens (Fox Searchlight)
  • Joker – Todd Phillips & Scott Silver, Based on Characters from DC Comics (Warner Bros. Pictures)
  • Little Women – Greta Gerwig, Based on the Novel by Louisa May Alcott (Sony Pictures)

Documentary screenplay

  • Citizen K – Alex Gibney (Greenwich Entertainment)
  • Foster – Mark Jonathan Harris (HBO Documentary Films)
  • The Inventor: Out for Blood in Silicon Valley – Alex Gibney (HBO Documentary Films)
  • Joseph Pulitzer: Voice of the People – Robert Seidman & Oren Rudavsky (First Run Features)
  • The Kingmaker – Lauren Greenfield (Showtime Documentary Films)

Per altri approfondimenti vi rimandiamo alle dichiarazioni di un votante anonimo degli Oscar e ai presentatori della serata.

Fonte : Everyeye