Sbarco Opens Arm,protocollo coronavirus

12.00
Dopo essere attraccata al porto di Pozzallo con 363 migranti a bordo, la nave della ong spagnola Open Arms è sottoposta a controlli più lunghi del previsto, in seguito allo stato di emergenza dichiarato dal governo per il coronavirus.
Si tratta del primo sbarco dopo l’emergenza sanitaria. Sulla nave è salito il porto, coadiuvato da altri 3 colleghi.
Imponente la macchina dell’accoglienza, con ambulanze e medici in banchina.
Fonte : Televideo