Charles Xavier in New Mutants? All’inizio previsti un suo cameo e ambientazione anni ’80

Che la produzione di New Mutants fosse alquanto travagliata non era certo un segreto, ma che inizialmente il film di Josh Boone dovesse essere ambientato nella timeline di X-Men: Apocalypse e fosse previsto un cameo del Professor X di James McAvoy… Beh, questa ci mancava.

Stando a quanto dichiarato dallo stesso Boone ai microfoni di Screen Rent durante una visita sul set del film, i piani originali di Fox per New Mutants prevedevano un’avventura anni ’80, in concomitanza con X-Men: Apocalypse, e avrebbe visto la presenza del Professor X, Charles Xavier.

Ovviamente, il New Mutants che approderà in sala non avrà molto a che vedere con quello inizialmente pensato dagli Studios ora di proprietà della Disney, anche grazie ai vari rallentamenti, cambiamenti e reshoot a cui è stato soggetto, sebbene Boone abbia assicurato che la versione che vedremo è sua al 100%.

Ma il regista aveva anche rivelato come non riuscisse a credere di aver avuto il via libera realizzare la pellicola: “È forte sai, Logan e Deadpool ci hanno spianato la strada a tal punto con Fox che ci hanno permesso di fare questo film. Non riuscivo a rederci. Se sapessero la roba che c’è in questa pellicola… Mi sto ancora chiedendo ‘Ma lo sanno quanto è fuori di testa questo film?’

E presto anche noi avremo occasione di vedere quanto fuori di testa sia il film, perché New Mutants approderà nei cinema italiani il 2 aprile 2020.

Fonte : Everyeye