Coronavirus, dai Simpson al Papa: i meme non risparmiano l’epidemia cinese

IN PRINCIPIO erano i Simpson. Ancora una volta sono stati loro a farci fare una risata prima del tempo, quando ancora non era accaduto nulla, o quasi. Era il 1993, lo spettro della Sars non si era ancora affacciato e il coronavirus avrebbe aspettato il 2020 per farsi avanti. Nel cartoon di allora i “gialli” disegnati da Matt Groening già mettevano in scena un’influenza anomala di sospetta origine asiatica che da Springfield si sarebbe propagata rapidamente al resto del mondo.

Fonte : Repubblica