Spike Lee dirigerà l’adattamento di American Utopia, lo spettacolo teatrale di David Byrne

È Deadline a rendere noto che Spike Lee, attualmente impegnato con le riprese di 5 Da Bloods, ha firmato per dirigere l’adattamento cinematografico dello show di Broadway David Byrne’s American Utopia.

Il regista di BlackKklansman finanzierà il progetto insieme a River Road Entertainment e Warner Music Group, e agirà inoltre da produttore esecutivo. Il film sarà prodotto anche dalla Todomundo di Byrne, il cui spettacolo teatrale è andato avanti da ottobre 2019 al 16 febbraio 2020, quando ha registrato un tutto esaurito da record all’Hudson Theatre.

“Pizzicatemi. Non sarebbe potuta andare meglio per questo progetto” ha dichiarato Byrne. “Spike Lee alla regia e Partecipant alla produzione – due team socialmente impegnati, tre se contante anche noi, che si uniscono per realizzare qualcosa di commovente, importante e diverso da qualsiasi cosa che qualcuno abbia mai visto.”

Per realizzare lo spettacolo, Byrne – premio Oscar per la colonna sonora de L’ultimo imperatore di Bernardo Bertolucci – ha collaborato con 11 musicisti provenienti da tutto il mondo che hanno performato le canzoni tratte dal suo omonimo album uscito nel 2018.

In attesa di saperne di più sul progetto, vi ricordiamo che Lee sarà il presidente di giuria all’edizione 2020 Festival di Cannes. Per altri approfondimenti vi rimandiamo alla nostra recensione di BlackKklansman.

Fonte : Everyeye