A Padova la “forza tranquilla” del volontariato per Ricucire insieme l’Italia

“Ricuciamo insieme l’Italia”. Una parola d’ordine, quasi un appello, che indica un’opportunità per Padova capitale europea del volontariato 2020. Una grande opportunità per rappresentare e coinvolgere a livello europeo il mondo del volontariato e dell’impegno civile. Un’occasione  che vedrà il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella inaugurare l’anno di Padova Capitale Europea del Volontariato 2020. Così il prossimo 7 febbraio, in fiera, ad accoglierlo ci sarà il volontariato padovano, nazionale ed europeo che, insieme alle Istituzioni, darà il segno della forza del dono e della condivisione. Inaugurazione che vedrà tre giorni (7, 8 e 9) di appuntamenti e approfondimenti.

«C’è grande attesa per tutte le iniziative che saranno realizzate durante tutto quest’anno,  a partire dai tre giorni di “inaugurazione” che vedono l’intervento del nostro Capo  dello Stato.  I posti disponibili per partecipare all’evento con Sergio Mattarella,  accessibili a tutti i cittadini semplicemente registrandosi on line, sono già esauriti e questo è un segnale dell’attenzione che tutta la città riserva al volontariato – commenta il sindaco di Padova Sergio Giordani – A Padova ci sono migliaia di persone che si mettono a disposizione degli altri in nome di progetti, di ideali, di valori comuni, e che sono una spinta potentissimo per uno sviluppo equilibrato e inclusivo delle nostre comunità.  L’obiettivo è diffondere il più possibile in Italia e in Europa le migliori esperienze del nostro volontariato, perché diventino patrimonio comune».

IMG-20191214-WA0009-2

Per il presidente del Csv provinciale di Padova, Emanuele Alecci, «la presenza del Capo dello Stato è un importante riconoscimento per tutto il volontariato, una grande opportunità per emergere. Ad oggi questo cantiere straordinario che è Padova capitale europea del volontariato 2020 sta dando risultati straordinari, frutto di un percorso entusiasmante che ci ha accompagnato negli ultimi due anni e che non esaurirà la propria forza l’anno prossimo».

Il programma dell’inaugurazione e di tutti gli eventi in cantiere si trova nel sito www.padovaevcapital.it

.

Fonte : Today