Il Napoli è la squadra di Serie A che ha speso di più nel mercato di gennaio

Napoli e Fiorentina sono le squadre che hanno effettuato il maggior numero di acquisti in questo mese di gennaio. I partenopei hanno speso più di tutti, e hanno investito come mai hanno fatto nell’era De Laurentiis. Cinque calciatori presi dal Napoli, anche se due di essi arriveranno solamente nella prossima stagione. Complessivamente il Napoli ha speso 84,5 milioni di euro, a questa somma va aggiunta anche quella del riscatto obbligatorio di Politano.

Il ricco mercato di gennaio del Napoli

Prima è arrivato Diego Demme, preso dal Lipsia, poi lo slovacco Lobotka, con loro è stato sistemato il centrocampo, l’ultimo colpo è stato quello di Matteo Politano. Il d.s. Giuntoli ha poi chiuso le trattative per Rrahmani, difensore kosovaro del Verona, e Petagna, bomber della Spal, entrambi inizieranno la propria avventura con il Napoli nella prossima stagione.

Le 10 squadre che hanno speso di più nel mercato di gennaio

Il Napoli ha speso 65,5 milioni di euro, vanno sommati anche i 19 per il riscatto obbligatorio di Politano, complessivamente quindi gli azzurri hanno sborsato 84,5 milioni. Sommando anche le cifre dei riscatti al secondo posto delle squadre più ‘spendaccione’ c’è la Fiorentina che a gennaio ne ha sborsati e che ne spenderà poi altri 69 per i riscatti. Commisso ha allargato i cordoni della borsa perché vuole far tornare grande la Fiorentina. Alle spalle di Napoli e Fiorentina ci sono la Juventus e l’Inter, i bianconeri hanno speso 35 milioni per Kulusevski, mentre i nerazzurri complessivamente 21,5 milioni. Anche l’Atalanta ha speso 21,5 milioni. Sommando anche le cifre dei riscatti si trovano anche la Roma 24 milioni (5 più 19) e il Milan (3,5 sborsati per Saelemaekers più 11 per i riscatti obbligatori), nella top ten anche la Sampdoria (19 milioni), il Parma (8 milioni) e il Verona (5 milioni di euro).

Fonte : Fanpage