I soldi del reddito di cittadinanza per bere al bar: la moglie lo rimprovera, lui la picchia

Rimproverato dalla moglie per aver speso i soldi del reddito di cittadinanza per bere al bar, lui avrebbe reagito picchiandola. Succede a Treviso, dove un uomo di 45 anni è stato arrestato (e poi scarcerato) per presunti maltrattamenti nei confronti della compagna. Comparso giovedì mattina davanti al gip per l’interrogatorio di garanzia l’uomo  ha fatto scena muta. Nei suoi confronti il giudice ha disposto la misura cautelare del divieto di avvicinamento. Ora però rischia di vedersi anche sospendere reddito di cittadinanza: i controlli per verificare che abbia i requisiti sarebbero già in corso, scrive TrevisoToday.

Solo due anni fa il 45enne aveva patteggiato una condanna a cinque mesi per  maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. Grazie alla condizionale era stato rimesso in libertà  e si era riappacificato con la donna. I due erano tornati a vivere insieme e lei si era persuasa che lui potesse cambiare. Così a quanto pare non è stato.

Reddito di cittadinanza, denunciate due mogli “furbette”

Reddito di cittadinanza, controlli a tappeto: chi rischia la “visita” delle fiamme gialle

Fonte : Today