Questi Fantasmi di Eduardo De Filippo

Con la compagnia Sognatori di Illusioni:
Gabriele Chiffi, Valentina Cirillo, Emanuele Guerrera, Vita Matrone, Danilo Meneghini, Ilaria Ronchini, Grazia Scotti Di Cardi e i piccoli Matteo e Rebecca.
Adattamento e regia: Vita Matrone
Aiuto regia: Emanuele Guerrera
Scene: L’Arca falegnameria artigianale di Giuseppe Madaro & C.
Luci e suoni: Francesca Foglietta

Pasquale Lojacono, un simpatico uomo di mezza età, viene accolto dalla portinaia, Titina, di un palazzo storico di Napoli, nella sua nuova dimora presa in affitto. Trattasi di un enorme appartamento che pare sia infestato dai fantasmi. Pasquale assolutamente non crede a queste “dicerie” ed è intenzionato più che mai a farci una pensione. Sua moglie, Maria, una giovane donna di bell’aspetto, non sembra felice della sua vita matrimoniale e questo darà inizio a una lunga serie di malintesi che porteranno lo spettatore e chiedersi se Pasquale inizi o meno a credere a “questi fantasmi”.

NOTE DI REGIA
Questi Fantasmi, opera teatrale in tre atti di Eduardo De Filippo, ambientata negli anni ’40, mi ha dato lo spunto per trattare due temi molto forti: l’inerzia dell’essere umano incapace di cambiare la propria condizione e la centralità della donna, con le sue molteplici sfaccettature, nel reagire alle avversità della vita.

Fonte : Roma Today