La quinta stagione di The Crown (con Imelda Staunton) sarà l’ultima

Il creatore Peter Morgan ha deciso di concludere in anticipo la serie dedicata alle vicende della Corona britannica. A interpretare la regina Elisabetta II subentra un’altra grande attrice

The Crown finisce, lunga vita a The Crown. È arrivata in queste ore la notizia che la serie Netflix dedicata alle vicende della Corona britannica arriverà presto a conclusione. Nonostante il suo creatore Peter Morgan avesse immaginato inizialmente sei stagioni, ha cambiato idea in corso d’opera: “Ora che abbiamo iniziato a lavorare sulla sceneggiatura della quinta stagione, ho realizzato che rappresenta il momento perfetto per fermarsi, ha dichiarato lo sceneggiatore. “Sono grato a Netflix e a Sony per avermi supportato in questa decisione”. Una fine che arriverà prima del tempo, quindi, ma che in ogni caso permetterà agli spettatori di vedere un’altra grandissima attrice calarsi nelle vesti regali della regina Elisabetta II.

Dopo Claire Foy, che le ha dato il volto negli anni della gioventù nelle prime due stagioni, e dopo Olivia Coleman, che le è succeduta nella maturità a partire dalla terza stagione, sarà Imelda Staunton a interpretare il ruolo della longeva sovrana nella quinta e ultima stagione. L’attrice, nota per Il segreto di Vera Drake, la saga di Harry Potter e anche il piccolo ruolo nella recente pellicola tratta da Downton Abbey, “porterà The Crown nel XXI secolo”, come ha detto lo stesso Morgan. Staunton è entusiasta del ruolo: “Ho guardato la serie sin dalla prima stagione. Da attrice è stata una gioia vedere come l’interpretazione di Claire Foy prima e di Olivia Colman poi abbia arricchito la sceneggiatura di Peter Morgan”, ha dichiarato in un comunicato ufficiale: “Sono sinceramente onorata di unirmi a un team creativo eccezionale e di portare The Crown alla sua conclusione”.

La terza stagione ha debuttato lo scorso autunno su Netflix, piazzandosi subito fra i titoli più visti del catalogo in streaming. Sono, invece, in corso le riprese della quarta stagione, che vedrà al timone ancora Coleman insieme a nuovi personaggi cruciali nella vita monarchica inglese, come Margaret Thatcher interpretata da Gillian Anderson e Lady Diana che ha il volto di Emma Corrin. Questi nuovi episodi dovrebbero essere disponibili verso la fine del 2020.

Fonte : Wired