Il Commissario Montalbano arriva al cinema per la prima volta con un film-evento

Il Commissario Montalbano si evolve al passo coi tempi: Salvo Amato, Livia Mia, il primo episodio dell’ultima e inedita serie con Luca Zingaretti, arriverà infatti in anteprima nei cinema italiani come evento speciale.

In attesa del ritorno della serie tv, previsto per la primavera 2020, il commissario Montalbano, celebre personaggio letterario nato dalla penna del compianto Andrea Camilleri sarà nelle sale dei cinema di tutta Italia per soli tre giorni, il 24, il 25 e il 26 febbraio: dopo aver conquistato un pubblico di un miliardo e duecento milioni di spettatori nella sua ventennale cavalcata su Rai1, l’episodio inaugurale della nuova stagione intitolato Salvo Amato, Livia Mia abbandona la sicurezza dei salotti italiani per provare a riempire le sale.

Un’iniziativa editoriale da lodare, che mette in risalto l’episodio diretto da Alberto Sironi (anche lui scomparso recentemente, per giunta durante le riprese) in collaborazione con Luca Zingaretti. Nel cast tornano Cesare Bocci (il braccio destro Mimì Augello), Peppino Mazzotta, Angelo Russo e Sonia Bergamasco (la fidanzata Livia): la trama ruoterà intorno al brutale omicidio di Agata Cosentino, una cara amica di Livia, il cui cadavere viene ritrovato in un corridoio dell’archivio comunale.

Salvo Amato, Livia Mia è una produzione Palomar con la partecipazione di Rai Fiction, e sarà distribuito nei cinema italiani da Nexo Digital in collaborazione con i media partner Radio DEEJAY e MYmovies.it. In attesa di conoscere l’elenco completo delle sale, gustatevi il poster del film e il trailer ufficiale.

Fonte : Everyeye