The Cranberries: “La cover di Zombie dei Bad Wolves è stata pubblicata troppo presto dopo la morte di Dolores”

In una recente intervista rilasciata alla ABC New Radio, il batterista dei The Cranberries, Fergal Lawler, ha parlato chiaro. Secondo i membri superstiti della band, la cover di “Zombie” realizzata dai Bad Wolves sarebbe stata pubblicata troppo presto dopo la morte della cantante Dolores O’Riordan.

I Bad Wolves, band formatasi nel 2017, stavano preparando la cover in collaborazione con la cantante, di cui era prevista la partecipazione nel video, ma l’improvvisa scomparsa di Dolores, avvenuta il 15 gennaio 2018, poco prima della registrazione, ha certamente stravolto i loro piani.

La cover di “Zombie”, grande successo del 1993 dei The Cranberries, è stata pubblicata appena 4 giorni dopo la morte della musicista irlandese, il 18 gennaio 2018, scalando le posizioni della Billboard’s Mainstream Rock Songs Chart.

Nonostante (secondo Blabbermouth) tutto il ricavato sia stato donato ai tre figli della O’Riordan, il tempismo di pubblicazione non è affatto piaciuto ai colleghi di band di Dolores. Secondo il chitarrista Noel Hogan si sarebbe infatti trattato di un gesto “poco delicato”.

I componenti dei The Cranberries, in occasione del primo anniversario della morte di Dolores, avevano rilasciato un’altra intervista in cui parlavano della pubblicazione del loro ultimo album senza di lei “In the End”, descrivendolo come un piccolo regalo che la O’Riordan ha lasciato prima della sua scomparsa.

Fonte : Virgin Radio