Salvini e la Verdini a Viterbo. Sortita segreta: Affari c’era. FOTO E VIDEO

Ieri sera il numero uno di Via Bellerio intercettato a Piazza del Plebiscito a Viterbo in compagnia della fidanzata Francesca Verdini. Ad accoglierlo il coordinatore provinciale Sen. Umberto Fusco, il Sindaco Giovanni Arena, il presidente del consiglio comunale Stefano Evangelista, alcune delegazioni territoriali del partito, assessori, consiglieri e simpatizzanti. Dopo i lavori a Palazzo Madama Matteo Salvini fa una sortita nel capoluogo della Tuscia, prima alla Terme dei Papi poi in centro. Destinazione Palazzo dei Priori. “Una decisione lampo”, chiosa il leader della Lega. “Ci siamo ritagliati con Francesca un paio d’ore dall’agenda politica. Viterbo, a pochi passi da Roma, è sempre una meta gradita. Qui mi sento a casa”. D’altronde non ha mai fatto mistero del suo affetto per Viterbo e l’alto Lazio. Santa Rosa docet.

Era appena terminato il consiglio comunale quando, attorno alle 20:00, fa l’ingresso Salvini nelle stanze del Sindaco. Una visita privata, in pochi (a parte i referenti locali) ne erano a conoscenza. Breve colloquio con la stampa, un caffè con i leghisti viterbesi, scambio di saluti con il primo cittadino e immancabili selfie con curiosi e militanti accorsi appena saputa la notizia. Il Senatore Fusco ai nostri microfoni ringrazia il suo capo partito e annuncia: “Matteo tornerà a trovarci presto e, come promesso, nelle prossime occasioni non mancheranno i piccoli ma incantevoli borghi che rendono questa provincia tra le più suggestive e ricercate d’Italia”. Poco dopo il piccolo “cerimoniale”, così com’era venuto (mano nella mano con Francesca), riprende la via per la Capitale. Gli impegni non possono attendere, l’ora di relax è scaduta!

 

          

Fonte : Affari Italiani