Uccide madre e figlia, poi si suicida

9.27
Un 27enne ha sparato a una donna di 48 anni e alla figlia 27enne, e le ha uccise, poi si è suicidato. Secondo i carabinieri, il 27enne non voleva rassegnarsi alla fine della breve relazione che aveva avuto con la 48enne.
Il dramma è avvenuto in un’abitazione nel centro di Mussomeli, in provincia di Caltanissetta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, allertati da un vicino, e gli operatori del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dei tre. L’uomo deteneva regolarmente la pistola.
Fonte : Televideo