Coronavirus: a Roma primi 2 casi. Direttore Spallanzani: “Non c’è rischio per popolazione”

Il direttore scientifico dell’Istituto Lazzaro Spallanzani di Roma, struttura di riferimento per le malattie infettive in tutta Italia, rassicura la popolazione e i cittadini della capitale dopo i primi due casi accertati di contagio in Italia da Coronavirus. Si tratta di due turisti cinesi che alloggiavano in un hotel in via Cavour proprio nel centro di Roma. La conferma è arriva poco fa dal permier Giuseppe Conte nel corso di una conferenza stampa convocata d’urgenza a Palazzo Chigi.

L’ospedale Lazzaro Spallanzani chiude l’accettazione: pazienti in quarantena

“Le persone contagiate saranno identificate, non c’è rischio di popolazione”, così il direttore scientifico dell’Istituto Spallanzani di Roma, Giuseppe Ippolito, al termine della conferenza stampa. “I due pazienti sono in isolamento, in buone condizioni. La tempestività dell’intervento ci fa pensare che non ci sono persone esposte. Questo ci fa essere abbastanza tranquilli”. Intanto arriva la notizia che l’ospedale ha chiuso il servizio di accettazione.

Regione Lazio: “Attivata sorveglianza sanitaria per chi è stato in contatto con la coppia”

“È già stata attivata la sorveglianza sanitaria alle persone venute in contatto con la coppia ricoverata presso l’istituto nazionale malattie infettive Spallanzani. Sono scattate tutte le misure previste dai protocolli sia per quanto riguarda alcune persone dell’albergo, sia riguardo gli altri componenti del gruppo di turisti. Al momento sono tutti asintomatici e non destano preoccupazione”. Così in una nota l’Assessorato alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio.

Civitavecchia: nessun contagio a bordo dalla nave da crociera

È stato invece accertato come i due turisti a bordo della nave da crociera ferma da questa mattina nel porto di Civitavecchia, erano vittime probabilmente di una banale influenza, sicuramente non contagiati da Coronavirus. I 1143 crocieristi che dovevano sbarcare nel porto del litorale romano sono pronti a scendere dalla nave nelle prossime ore, i restanti salperanno domani alle 18.00 per proseguire il viaggio dopo lo stop forzato.

Fonte : Fanpage