Barcellona, Griezmann ricorda Kobe Bryant: al Camp Nou con la maglia di ‘Black Mamba’

La tragica scomparsa di Kobe Bryant ha toccato tutti. Anche moltissimi calciatori che, seguendo da vicino il mondo del basket NBA, sono rimasti sconvolti dall’incidente e dalla morte dell’ex campione dei Lakers e della figlia tredicenne. Poche ore dopo la notizia arrivata da Los Angeles, l’Europa del calcio ha così ricordato il cestista statunitense con una serie di iniziative prese non solo dai club ma anche dai singoli giocatori. Tra questi anche Antoine Griezmann: attaccante del Barcellona e grande appassionato della palla a spicchi.

Il giocatore francese, prima della partita di Coppa del Re giocata con il Leganes (vinta 5-0 dai blaugrana, con rete anche dello stesso Griezmann), si è infatti presentato negli spogliatoi del ‘Camp Nou’ con addosso la storica divisa numero 8 di “Black Mamba”: un’iniziativa subito ripresa dai profili social del Barcellona, che hanno pubblicato video e foto dell’attaccante blaugrana.

Il minuto di silenzio del Barcellona

La scelta del francese, che ha ovviamente trovato risalto su tutti i giornali spagnoli e non, è arrivata a poche ore dal gesto del club catalano: il minuto di silenzio che tutta la squadra di Setien ha organizzato prima della gara con il Leganes. A margine di uno degli ultimi allenamenti al centro sportivo ‘Tito Villanova’, Griezmann e compagni si erano infatti fermati per sessanta secondi di raccoglimento tutti dedicati al povero giocatore americano.

Un momento toccante che ha colpito anche lo stesso Leo Messi: uno degli idoli dello stesso Kobe Bryant. In più occasioni l’ex stella del basket NBA, che amava seguire il Milan e tutto il calcio europeo, aveva infatti ammesso la sua passione non solo per il Barcellona ma anche e soprattutto per il suo giocatore più forte e rappresentativo.

Fonte : Fanpage