Masie Wiliams, Anya Taylor-Joy e il lungo percorso per vedere ultimato The New Mutants

Dopo anni di attese e slittamenti finalmente The New Mutants sta per fare il suo debutto nei cinema di tutto il mondo e, tra l’intero cats, probabilmente le più emozionate sono proprio Masie Wiliams e Anya Taylor-Joy: le due protagoniste sono state le prime ad unirsi al progetto e hanno dovuto attendere ben 6 anni per vederlo ultimato!

La travagliata storia di the New Mutants inizia nel 2014, quando il progetto inizia ad emergere negli Studios della Fox, mentre l’anno successivo la regia viene affidata Josh Boone e e le due attrici di si uniscono al cast.

In seguito, a causa anche delle lunghe trattative per l’acquisizione della Fox da parte della Disney, la pellicola ha subito rallentamenti di ogni genere, forse anche per il suo carattere di nicchia che la prima pellicola della nuova black label sui mutanti puntava a creare.

All’inizio delle riprese nessuno dei protagonisti immaginava quanto in alto sarebbe arrivato a soli 5 anni di distanza: la giovane Arya Stark iniziava a scoprire la vastità di Westeros, mentre Johnatan Byers (Charlie Heaton) non immaginava cero di dover salvare suo fratello dal Mind Flayer, così come Anya Taylor-Joy non pensava che avrebbe recitato in Split, Glass e Peaky Blinders.

Adesso The New Mutants sta per arrivare e tutti gli attori potranno (ri)vedere una versione molto più giovane di loro stessi e, forse, per ceri versi stenteranno persino a riconoscerci.

The New Mutant debutterà il prossimo 2 aprile e per altre curiosità come Josh Boone voleva rivoluzionare la saga degli X-Men e del set di Martin Scorsese girare alcune scene

Fonte : Everyeye