Dopo Joker, il DOP Lawrence Sher vuole reinventare il cinecomic con Black Adam

Lawrence Sher, direttore della fotografia che ha recentemente collaborato con Todd Phillips per Joker, ha confermato la sua volontà di innovare il genere dei cinecomic anche con il suo prossimo progetto, l’atteso Black Adam con The Rock.

Il DOP aveva affermato di voler “rimodellare” il concetto di film supereroistico già il dicembre scorso, e in una nuova intervista con Observer ha parlato del suo approccio alla pellicola che è stata affidata alla regia di Jaumet Collet-Serra.

“La buona notizia e che non iniziamo a girare prima di luglio, perciò sono in piena fase di ricerca e sviluppo per scoprire come apparirà il film” ha spiegato Sher. “Per me è molto importante, perché ogni volta che accetto di fare un film o un nuovo progetto, sento sempre il bisogno di fare un lavoro migliore di quello precedente. Sono davvero entusiasta di Black Adam perché è un film diverso da Joker, è leggermente più tradizionale e più basato sui fumetti.

Sher ha poi aggiunto: “Con Jaume e Dwayne vogliamo reinventare qualcosa. Ma serve molto lavoro per arrivare al livello successivo. Devi pensare, ‘Come faccio a capire quale direzione intraprendere?’ Sto ancora cercando di decifrare questo progetto. Ma ho ancora un po’ di tempo. Voglio che diventi qualcosa di totalmente originale all’interno del genere. Ne abbiamo parlato di questo.”

In arrivo nelle sale il 22 dicembre 2021, il film potrebbe aprire la strada ad un crossover con Shazam!, il cui secondo capitolo debutterà nel 2022. Nel frattempo, vi rimandiamo al motion poster di Black Adam.

Fonte : Everyeye