Sanremo, Francesca Sofia Novello su Amadeus: “Forse si sarebbe potuto preparare un po’ meglio”

Il capitolo del “passo indietro” è chiuso. Amadeus si è spiegato, scusato, e anche Francesca Sofia Novello mette un punto a tutta questa storia. La fidanzata di Valentino Rossi, tra le protagoniste femminili di Sanremo 70, ha però detto la sua prima di voltare definitivamente pagina.

Sullo ‘scivolone’ del direttore artistico ha commentato in un’intervista a Grazia: “Forse anche lui si sarebbe potuto preparare un po’ meglio, ma so che era in buona fede“. Si è peccato un po’ di superficialità secondo lei: “Prima di presentarmi alla conferenza stampa nessuno mi ha mai chiesto cosa facessi. Hanno saputo che studio Giurisprudenza solo dopo. E mi mantengo come modella da quando avevo 14 anni. E pensare che io l’avevo detto”.

“Il Festival è un’opportunità, sarei stata stupida a rinunciare – ha spiegato – Ma non mi aspettavo questo putiferio“. Con Valentino Rossi né un passo indietro né avanti, ma sempre accanto: “Mi comporto come qualunque donna innamorata farebbe per sostenere il suo uomo. Siamo una coppia normale, ci diamo forza l’un l’altro. Lui è un campione, è innegabile, e se scegli di stare vicino a un uomo così, devi assecondare i suoi ritmi. Quando ho accettato di partecipare al Festival era contento. Quando mi ha visto piangere, mi è stato vicino e mi ha ricordato chi fossi. Poi mi ha consigliato di ridimensionare tutto”. 

Fonte : Today