Calciomercato Inter, sbarcato a Milano un classe 2001: Martin Satriano

Oltre ai fuochi d’artificio di Moses, Young ed Eriksen, la dirigenza dell’Inter ha investito in questa finestra invernale di mercato anche su un giovane attaccante uruguaiano: Martin Satriano. Inseguito anche da Cagliari, Juventus e Chelsea, il nuovo attaccante interista (dotato di passaporto italiano) è un classe 2001 dalla stazza fisica non indifferente (187 cm) e capace di giocare da prima punta, da secondo attaccante e addirittura anche qualche metro più indietro.

Per strapparlo al Nacional Montevideo, lo stesso club che nelle ultime ore ha invece detto ‘no, grazie’ al Milan per Matias Viña, l’Inter ha messo sul piatto una cifra tra i 3 e i 4 milioni di euro: un investimento importante per un giocatore diciannovenne, ancora tutto da scoprire in Italia, che in patria hanno però già ribattezzato come ‘il nuovo Ibrahimovic’.

L’uruguaiano verrà aggregato alla Primavera

Arrivato all’aeroporto milanese della Malpensa nel pomeriggio, Satriano è ora atteso dalle visite mediche e dalla firma sul contratto. Se tutto andrà come nelle previsioni della dirigenza interista, per lui è già pronta una maglia della formazione Primavera dell’Inter: la squadra allenata da Armando Madonna, con cui potrà farsi apprezzare fino a raggiungere magari Sebastiano Esposito in prima squadra.

Martin Satriano è il migliore talento della sua generazione, ha davvero un grande potenziale“, ha dichiarato Sebastián Taramasco, coordinatore delle formazioni giovanili del Nacional, non appena ha saputo del passaggio del ragazzo all’Inter. “Ha qualità per rifinire il gioco ma anche per concluderlo“, gli ha invece fatto eco uno dei suo allenatori del settore giovanile.

Fonte : Fanpage