Redmi Note 8 Pro, uno smartphone di successo a basto costo

Design aerodinamico, retro incurvato su 4 lati che si adatta perfettamente alla mano. Disponibile in tre colori, il Redmi Note 8 Pro di Xiaomi ha tra i punti di forza una super-batteria da 4.500 mAh che si ricarica velocemente e con un pieno utilizzo si arriva a fine giornata con ancora un buon 20% di autonomia. E poi graize al suo sistema di raffredamento al liquido non scalda.

Le caratteristiche

Il display è un Ips, ma nonostante questo non rimpiangiamo l’Amoled e si comporta bene sotto la luce del sole. Tra le altre caratteristiche da segnalare, l’Nfc per i pagamenti, la compatibiltà con Android Auto e la presenza del jack per le cuffie. Poi grazie agli infrarossi e all’applicazione MI Remote possiamo trasformare il Note 8 Pro in un telecomando per controllare ad esempio tv e Sky Q.

Fotocamera

Il comparto fotocamera è composto da ben 4 camere. Una da 64 Mp che supporta la registrazione video in 4K. Una grandangolare da 8 Mp, una da 2 Mp per l’effetto sfocatura e una da 2 Mp per le macro. Interessante la camera frontale da 20 Mp. Tutto il comparto si comporta bene con tanta luce, meno nelle foto notturne.

Potenza e costi

Il processore è un Mediatek Helio G90T. Fa girare bene il telefono e non abbiamo notato rallentamenti. A nostro avviso è più veloce della media degli smartpphone di questa fascia di prezzo. Redmi Note 8 Pro è disponibile in due versioni: 249,90 euro per il 128 Gb e 229,90 euro per il 64 Gb. Entrambi hanno una Ram di 6 Gb.

Galaxy Fold, ecco come si comporta il...

Galaxy Fold, ecco come si comporta il...


Fonte : Sky Tg24