Esce per incontrare un’amica e scompare nel nulla, timori per le sorti di Miriam

Grande preoccupazione tra i familiari e gli amici di Miriam Vera, un’insegnante di nuoto di 45 anni scomparsa da Genova lo scorso 27 gennaio. 

Stando a quanto riferito la donna sarebbe uscita in auto per raggiungere un’amica che non ha però mai incontrato. Da allora nessuno l’ha più vista. Il suo cellulare è stato localizzato per l’ultima volta nella zona di Zeppado, una frazione del comune di Montebruno, a un’ora di macchina dal capoluogo ligure. Il timore è che possa essere uscita per fare una passeggiata e possa essersi ferita.

La scomparsa di Miriam è stata già segnalata ai carabinieri, e la famiglia ha chiesto anche l’intervento di Chi l’ha visto.

Al momento della scomparsa la donna indossava un giubbotto scuro, pantaloni e scarpe da passeggio e uno zainetto crema. La sua auto è una Volkswagen polo nera targata BZ330YR. 

Fonte : Today