Tornano in Fortezza da Basso Immagine Italia e Firenze Home Texstyle

Pubblicato il
today 30 gen 2020
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Più di 150 espositori, centinaia di brand e buyer, sia nazionali che internazionali, sfilate di moda e workshop e consulenze. È il programma del doppio appuntamento alla Fortezza da Basso di Firenze, dall’1 al 3 febbraio, con la seconda edizione di ‘Firenze home Texstyle’, dedicato ai settori della biancheria per la casa e del tessile per l’arredamento, nautica e Spa, e la 13esima di Immagine Italia & Co., promossa e organizzata dalla Camera di commercio di Pistoia.  

@immagineitalia

Principale novità di Firenze Home Texstyle sarà il progetto ‘Green hub by Adolfo Carrara’: un giardino ‘immersivo’ che verrà allestito nel cavedio della Fortezza, ispirato alla green economy e alla sostenibilità, e decorato da un’azienda artigianale specializzata nell’arte del ricamo.

“Firenze Home Texstyle è già diventata leader in Italia e tra le fiere di settore più importanti in Europa, con più di 80 espositori, raddoppiati rispetto alla prima edizione, e la presenza di brand prestigiosi”, ha detto Leonardo Bassilichi, presidente di Firenze Fiera e della Camera di commercio fiorentina. “Merito anche dei temi introdotti e al centro delle strategie aziendali di mercato, a iniziare da innovazione e sostenibilità”.

Immagine Italia & Co. ospita 86 aziende di intimo e lingerie per un totale di 200 brand, di cui 8 ritorni e 11 new entry, in aumento rispetto alla passata edizione. Il salone ha un 40% di espositori esteri, provenienti da Francia, Spagna, Belgio, Olanda, Germania, Svizzera, Slovenia, Austria, Lettonia, Polonia e Corea del Sud. Anche quest’anno, proporrà il gala ‘Le stelle dell’intimo’, un concorso organizzato da Linea Intima “per valorizzare il dettaglio indipendente nel settore della moda intima, mare e calze oltre che per promuovere i nuovi negozi dall’impronta più trasversale al prêt-à-porter”. Poi tante sfilate di moda collettive, ispirate ai più variegati stili.

Copyright © 2020 ANSA. All rights reserved.

Fonte : Fashion Network