Il cast di Sonic The Hedgehog approva il redesign del personaggio

Sonic – Il film debutterà nelle sale italiane il 13 febbraio 2020, dopo essere stato rimandato di quattro mesi rispetto ai piani iniziali in modo da rivedere il design del protagonista, rifiutato dai fan all’uscita del primo trailer. Si tratta di un’operazione costosa per la Paramount , ma gradita sia dal pubblico che dal cast.

In vista del lancio della pellicola, infatti, Jim Carrey, James Marsden e Ben Schwartz sono stati intervistati da Rotten Tomatoes e tra gli argomenti trattati c’è stato proprio il redesign di Sonic. Carrey (Dottor Robotnik/Eggman) ha dichiarato “l’ho amato” e poi ha spiegato: “Avevo le mie preoccupazioni ma poi la gente è intervenuta e non è stata ignorata“. L’attore ha sottolineato di essersi sentito sulla stessa linea d’onda delle preoccupazioni del pubblico e ha dichiarato che le proteste fatte sono state “incredibilmente d’aiuto“. Così ora anche Carrey è soddisfatto e crede che in fase di riprogettazione sia stato fatto “un gran lavoro“.

Amo questo tipo, è magnifico“, dichiara Schwartz, che ricordiamo presta la voce al porcospino blu. Gli fa eco Marsden (Tom Wachowski), che racconta di essere cresciuto con i videogiochi e di essersi appassionato a Sonic quando uscì il primo capitolo e poi si sofferma sul ruolo iconico del personaggio e di quanto fosse giusto accontentare i fan. I tre attori hanno proseguito rispondendo a diverse domande sulla pellicola e trovate il video dell’intervista in cima alla notizia.

In calce, invece, potete ammirare il nuovo poster con il porcospino seduto su un’auto della polizia mentre Tom ne è all’interno. Inoltre, si può notare che il rilevatore di velocità in mano a Tom segnala 760 miglia orarie (1223 chilometri orari) e si può dedurre che Sonic sia appena arrivato a tutta velocità.

Nonostante i problemi che ne hanno rallentato la pubblicazione, Sonic viaggia verso un debutto di oltre 45 milioni.

Fonte : Everyeye