Anche The Turning, dopo The Grudge, riceve una F su CinemaScore

Complessivamente, si può dire che il 2020 sia iniziato abbastanza bene per il cinema. Gli incassi ai botteghini sfruttano ancora la scia di film del 2019 come l’ultimo Star Wars e Jumanji, oltre al successo di Bad Boys for Life. In compenso, con The Turning sono già due i titoli ad aver ricevuto una F su CinemaScope.

La prima F era toccata a The Grudge, uscito proprio il primo weekend dell’anno nuovo, e curiosamente anche in questo caso si tratta di un film horror.

Il dato è piuttosto curioso. Il sistema di CinemaScore si basa sui voti del pubblico nella serata di apertura di un film in alcune città degli Stati Uniti. Poiché il pubblico che assiste al day-one è spesso quello più motivato e interessato, è piuttosto raro che il film in questione riceva un voto basso. Già un punteggio al di sotto della B è considerato insolito, mentre una F ha qualcosa di sorprendente. Di conseguenza, due F in poco meno di un mese sono un evento più unico che raro, tanto più considerando il trattamento riservato a due film dello stesso genere.

The Turning, diretto da Gloria Sigismondi, è basato sul racconto The turn of the screw (in italiano Il giro di vite) scritto nel 1898 da Henry James. Tra gli interpreti ci sono Finn Wolfhard (Stranger Things), Mackenzie Davis e Brooklynn Prince.

Se non l’hai ancora fatto, puoi dare un’occhiata al trailer di The Turning.

Fonte : Everyeye