Una casa (d’artista) costruita con i nuovi mattoncini Lego Dots

L’artista Camille Walala ha creato a Londra una coloratissima casa fatta con i nuovi mattoncini 2D Lego Dots (in vendita da marzo)

Una casa fatta di Lego, con cinque stanze e uno scivolo di due metri e mezzo, in piena Londra. Si chiama House of Dots ed è l’installazione immersiva e interattiva creata dall’artista Camille Walala per la presentazione dei nuovi mattoncini in 2D della Lego, i Lego Dots.

Coloratissima e psichedelica, la casa d’artista si trova al Coal Drops Yard di Kings Cross a Londra ed è aperta al pubblico dal 28 gennaio al 2 febbraio. Per visitarla gratuitamente basta iscriversi online sul sito houseofdots.eventbrite.co.uk

La compongono cinque stanze (soggiorno, cucina, camera da letto, bagno e sala discoteca), distribuite in otto container. Nella House of Dots tutto, dalle pareti ai pavimenti e ai tappeti, dalle cornici ai mobili, è stato personalizzato utilizzando i Lego Dots (ne sono serviti più di due milioni di pezzi) e i motivi distintivi del lavoro di Walala.

L’installazione, a metà strada tra arte e gioco, è l’occasione per presentare i nuovi mattoncini, che saranno in commercio da marzo 2020, come spiega Lego sul suo sito. I Lego Dots sono delle tessere in 2D (quindi piatte) che possono essere usate per creare oggetti come cornici per foto, portapenne o braccialetti.

Fonte : Wired